martedì 10 giugno 2008

To the Beach!



Ok, allora qui fa cosi' caldo che Domenica abbiamo deciso di fare una piccola gita a 6 a Long Beach, Long Island. L'idea non era di fare il bagno o prendere il sole ma solo di visitare e fare una passeggiata al mare cosi' io e il DH, Monica e Paul non avevamo neanche un asciugamano mentre Daniele e Theresa sono arrivati fornitissimi di asciugamani et affini. Faceva cosi' caldo che penso ci saremmo buttati volentieri in acqua, anche nell'acqua gelida dell'Oceano. Ma non avevamo il costume cosi' abbiamo camminato un bel po' sulla spiaggia, poi siamo andati al ristorantino un po' sbilenco sulla spiaggia per un pranzo leggero di pesce fritto, lol. Dopo aver camminato ancora un bel po' sotto un sole infernale abbiamo raggiunto gli altri sulla spiaggia e siamo rimasti seduti un po' a chiaccherare. Risultato:
Fulvia - collo e coppino color aragosta bollita e mezze maniche alla manovale!dimenticavo il naso rosso dove mi era andato via il make up protezione 15.
DH - Cranio, fronte, collo, coppino e avambracci color aragosta bollita, anche i polpacci!
Paul - Idem come sopra!
Monica - praticamente autoabbronzata istantaneamente!
Daniele - Molto previdente, fornito di cappello e occhiali ma le mezze maniche da manovale e il naso color aragosta bollita se li e' beccati pure lui!
Theresa - abbronzatissima perche' essendo nativa di Long Island era stata in spiaggia anche il giorno prima, beata lei!

E' stata la mia prima gita al mare, be' certo non e' la Sardegna ma meglio di niente. Sorprendentemente la sabbia era bianca e morbidissima e il mare nonostante fosse gelido era pulito.

Ora sto escogitando un modo per abbronzare i pezzi di braccia in alto che sono rimaste bianche (avevo le maniche corte)...any ideas?? Saluti e baci dalla City!

13 commenti:

laura ha detto...

l'unica e' l'autoabbronzante oppure un bel bagno in piscina per schiarire la pelle e poi una serie di lampade per uniformare l'abbronzatura....consigli da una che ha vissuto nelle spiaggie di sottomarina di chioggia per ben trent'anni e maniaca del sole all'inverosimile,anche se devo dire che ne pago lo scotto e ora sto piu' attenta.altrimenti devi aspettare che vada via il segno ,ma dovresti vestire con le maniche lunghe per evitare di scurire ulteriormente la parte compromessa.poi c'e' l'ultima possibilita'...quella di fregarsene e tenersi i segni;_)))))).
ho capito l'accento !!!!e i miei post sono lunghi per far tenere in allenamento la memoria!!!!!!!ai ai !!!!

i tuoi reportage sono sempre cosi' reali ....che bella la spiaggia di long island nn l'avevo mai vista.ciao fulvia e buona giornata!baci laura

cata ha detto...

Oh!!!!!!! Ma nessuno aveva un ombrellone...?????
Bellissima spiaggia, Fulvia.
Saluti dalla Toscana, piovosa!
Cata

Luigina ha detto...

Che bello Fulvia, qui ogni due tre piove, anche a me piace il caldo..non eccessivo però!
Bella l'idea della lente d'ingrandimento per vedere più da vicino le foto!
Bacioni dall'Italia!
Luigina

Silva ha detto...

...guarda Fulvia sono talmente stufa dell'acqua che sta buttando qui che anche i 37° vanno benone!!! la spiaggia è bellissima, bianca ampia...mi verrebbe voglia di andarci a correre con i miei cani! mi sa che devi andare di spray autoabbronzante...oppure ti fai delle "mezze maniche" che ti coprano l'abbronzatura e ti abbronzi il resto!
baciotti
Silva

Laura ha detto...

Beh, la spiaggia e' bianchissima, penso che se non fosse per il mare bello gelato, potrebbe benissimo far concorrenza alla Sardegna!
Qui piove sempre e non se ne puo' piu'!
Ciao
Laura kitten

Laura ha detto...

Ciao Fulvia hai un inflazione di lauree in questo post!!Guarda io sono nella tua situazione da tre anni a questa parte,mi spiego...quando ero magra...prima di avere Susanna che mi ha lasciato ancora 10kg. da perdere...mi mettevo in cannottiera al lavoro (lavoro al mercato)ma adesso che odio guardarmi le braccia resto sempre in mezze maniche e a metà estate un muratore mi fà un baffo...certo che a questo punto hai due soluzioni o autoabbronzante o un'altra gita questa volta in costume!!Bacioni

ILENIA ha detto...

prendo questi consigli anche per me .. visto che l'impresa edile del mio paese mi vuole assumere perchè ha visto la mezza manica con giro collo incorporato...
uffa ogni anno cosi..,.mi frego sempre...
speriamo in un bel sole uniformante....
un abbraccio e saluti a n.y.

eliana ha detto...

E ben ti sta'!!!! ora sarai costretta a passare l' estate con la tipica abbronzatura da muratore, eh si cara mia, lo so' per certo.. visto che ne ho sposato uno di muratore.. e ti assicuro che il segno del primo sole che prendi non va via piu', ma ribadisco.. ben ti sta'.. tu ci fai vedere sabbia bianca.. solleone.. oceano spumoso.. noi al massimo possiamo andare alla festa delle lumache, o delle rane!!!
Un abbraccio umido
Eliana

fiore_labs ha detto...

Hi hi hi... l'idea di Silva non è niente male :-P
Quando andiamo al mare con il nostro amico muratore fa le acrobazie per restare sotto l'ombrellone con le parti scure e lascia fuori piedi (non hai il segno dei calzini???) e busto... praticamente ora che si è sistemato è ora di tornare a casa!!!! Certo che farci vedere sta spiaggia... uff ... speriamo che il tempo si mantenga anche qui, 2 giorni consecutivi di sole possono sembrare un miracolo!
Smak
Fiore

Marica ha detto...

Ciao Bellissima. Passa dal mio blog, perchè ti ho assegnato un premi. Spero che ti faccia piacere.
Salutoni e Baci. Marica

NuX ha detto...

Ciao Fulvia!
Anche io condivido con te questo problema dei segni aragosta/snow white dell'abbronzatura!TUTTI GLI ANNI SONO SEMPRE ALLE SOLITE...la mia fortuna,se così la vogliamo chiamare, è che divento subito rossa come un peperone e poi torno bianca dopo tre giorni... o sto costantemente sotto il sole o l'abbronzatura a me NON SI ATTACCAAAAAA !!! Hehheh!
Un Bacio NuX

Un bacio NuX

Carla ha detto...

e qui piove!piove!piove!
:-)
ah sospiro!

Cicoria53 ha detto...

Cara Fulvia,
il mare non mi fa gola perché ...sorry but....la ns Sardegna è un'altra cosa..... ma uno scambio casa con NY te lo proporrei volentieri! Qui fortunatamente, a parte il maestrale, il tempo è magnifico e, questa volta grazie al maestrale di cui sopra, si riesce a prendere il sole senza sentire i 30° sulla pelle e infatti comincio ad avere un aspetto meno "malato"! Non c'è umidità, non si suda...una meraviglia! Ma......resta il sogno di andare alla libreria Rizzoli a NY e incontrare R. De Niro. A dicembre sarai ancora lì? Chissà se riesco a convincere il DH!!!!!!! Baciotti
Marina

Posta un commento

Che mi dite Sweetie Pies?

Related Posts with Thumbnails
 
template by suckmylolly.com - header image (c) historypicks.com