martedì 12 febbraio 2008

GITA A STATEN ISLAND

Piccolo problema con lo slideshow. Lo rimetto fra qualche giorno.


Domenica ho trascinato mio marito a Staten Island, non chiedetemi perche', mi andava e basta, volevo prendere il traghetto. Siamo partiti verso le 11, c'era un po' di sole ma era una giornata molto fredda. Siamo arrivati con la subway (metropolitana) fino alla punta estrema di Manhattan (la foto dove vedete i grattacieli che sembrano finire in acqua). L'acqua che vedete e' l'inizio dell'oceano atlantico anche se siamo ancora nella baia di New York. Non molto invitante vero? Mi ha fatto un effetto pero', vedere apparire all'improvviso questi grattacieli che sembrano spuntare dal mare.....

Il traghetto passava anche vicino alla Statua della Liberta'. Ma sapete com'e' bella? E' bellissima, anche lei spunta dalle acque cosi' all'improvviso, con questo colore incredibile...bella, mi e' proprio piaciuta la Liberty!

ok, giunti a Staten Island mi sono resa conto che e' piu' grande di Manhattan eppoi faceva un freddo polare, un vento...cosi' ho trascinato il marito a vedere solamente un cottage della fine dell'800 appartenuto ad Alice Austen, una fotografa americana. Due foto del cottage. Carino vero? ci vivrei anch'io, era proprio a fronte acqua, in primavera dev'essere bellissimo.

Tornando dalle vie laterali ci siamo imbattuti nella casetta piena di cuori che vedete...ma secondo voi la padrona di casa e' innamorata? Avete visto che tripudio di cuori e cuoricini.

Sconvolti dal freddo e dalla fame abbiamo fatto il brunch (breakfast and lunch = brunch) in un piccolo ristorante sulla strada, Aesop's Tables, parafrase di Aesop's tales (le favole di Esopo) dove ho gustato delle ottime Eggs florentine con salsa olandese servite su di un crumpet con contorno di bacon e patate arrosto. Buonissime!

Al ritorno abbiamo preso un taxi perche' si moriva. Voi non avete idea di che freddo faccia adesso a New York. Oggi c'erano dai -10 ai -7° tutto il giorno. Impossibile camminare, orecchie congelate, mani come due ghiaccioli, mai nella mia vita ho sofferto il freddo come oggi e sara' cosi per tutta la settimana. Brrrrrrr!

8 commenti:

patty ha detto...

Ciao carissima,

hai avuto un gran coraggio ad uscire con un tempo cosi gelido...carina la casa con i cuoricini...o cuoricioni....e molto bella la villetta dove ti si vede....immagino in primavera con i boccioli e i prati verdissimi...
Sono sempre molto belli i tuoi racconti.... pare di essere li con te..... per me NY... meta irragiungibile....
Farai un salto a vedere il Ground Zero???
Bacioni da lugano
patty

Rachele ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Rachele ha detto...

Fulvia mi fai tornare in mente il mio viaggio di nozze, come ti ho detto i primi giorni li abbiamo trascorsi a NY, 4 giorni soltanto ma sufficienti per far si che si imprimesse nei nostri cuori... ricordo il freddo che abbiamo sofferto soprattutto quando siamo rimasti ad ammirare il tramonto sull'Empire State Building... ommioddio che ricordi favolosi e mi fai un piacere enorme a farmi vedere queste immagini che me li riportano vivi nella mente.
Grazie grazie grazie un abbraccio forte Rachele

...scusa ho sbagliato a cliccare e ho cancellato il commento... fortunatamente avevo fatto un copia del testo ed è lo stesso che leggi sopra...

manuela ha detto...

Salve mi chiamo Manuela, ho conosciuto il tuo blog, visitando il forum del country painting. Ti volevo ringraziare di renderci partecipi della tua vita a NY, perchè è come se la vivessimo con te. Io ci sono stata questa estate, grazie a mia zia che ha sposato un americano, e anche se inizialmente non ero molto entusiasta, mi sono ricreduta e posso affermare che è stato un viaggio magnifico, la città offre di tutto e spero di tornarci al + presto. Ti consiglio una visita a Greenport una località paradisiaca.Ciao

Libera ha detto...

ciao fulviaaaaa!!! hai cambiato la veste al blog!!!! ma sai che io non vedo queste foto della gita? uffi... ero curiosa, soprattutto del cottage, dei cuoricini, dei grattacieli e della Liberty che spunta dall'acqua... vabbé... riprovo più tardi!!!

un abbraccio
Libera

manu ha detto...

Ciao, dio mio che invidia .....ma volevo dirti che anch'io non vedo le foto della gita ...come mai????
sono curiosa anch'io.......
baci ciao ciao

Countrygal ha detto...

ciao Manu,

mi spiace che non riesci a vedere le foto, non so come mai e spero che anche Libera poi ce l'abbia fatta.

Hugs

Fulvia

manu ha detto...

ciao, non è che forse usiamo un mac invece del pc??
alcune volte il mac ha dei problemi con alcuni programmi del pc...comunque non vedo proprio le foto...va be me ne farò una ragione ....spero di vederle "dal vero" quando riuscirò a venire a new york.....
ciao ciao

Posta un commento

Che mi dite Sweetie Pies?

Related Posts with Thumbnails
 
template by suckmylolly.com - header image (c) historypicks.com