lunedì 23 marzo 2009

Corso di Jamie Mills Price

Questo post sara' un po' lungo percio' se non avete tempo e volete vedere solo le foto andate in fondo al post e trovate lo slideshow. Sara' un post lungo perche' vorrei analizzare il mio W.I.P. (work in progress), cosi' tanto per cambiare... potrebbe essere interessante. Si tratta di un WIP perche' non ho finito il progetto al corso, non l'ho finito perche' mi piace produrre un progetto che sia il piu' vicino possibile a quello dell'artista e per farlo devo procedere con calma e cercare di fare le cose come mi vengono spiegate, devo capire com'e' la tecnica impiegata e riprodurla pari pari, o perlomeno provarci, percio' procedo lentamente e se il risultato non mi piace cancello e lo rifaccio.

Cominciamo con il corso in se'....Jamie e' una persona tranquilla e molto molto disponibile, spiega bene e con calma e qualsiasi cosa le chiedi te la fa vedere. E' un'artista molto talentuosa dalla quale c'e' moltissimo da imparare anche se il suo stile puo' non piacere. Tanto per cominciare usa delle ombreggiature/lumeggiature molto leggere che esegue con un pennello piatto di dimensioni diverse a secondo della grandezza della zona che va ad ombreggiare. Ha un modo particolare di caricare e manipolare il pennello sulla tavolozza di carta e con questa tecnica mi sono sentita abbastanza a mio agio, trovo che sia piu' veloce e renda meglio, il fatto di poter usare la coda pulita del pennello piatto per pulire eventuali codini di ombreggiatura e' molto comodo. Un po' meno bene mi sono trovata con il suo metodo per dare il basecoating perche' Jamie usa i filberts (ovvero i lingua di gatto); trovo difficile usare il filbert per i contorni degli oggetti perche' mi sembra di avere meno controllo pero' mi ci trovo bene per riempire le zone centrali dove Jamie usa la tecnica 'slip slap' di mescolare due colori per avere qualche variante di colore sulllo sfondo. Alcuni basecoats li fa' molto acquarellati e comunque quasi tutti gli oggetti hanno solo una mano di basecoating perche' poi li lavora molto con ombreggiature, lumeggiature e altro. Tutti i dettagli che aggiunge ai suoi disegni sono fatti con una facilita' e destrezza incredibile ma la cosa che mi e' sempre piaciuta di piu' dei suoi disegni sono i suoi viticci e il lavoro di liner...me lo ho fatto vedere piu' volte, ci riusciro' mai? forse...practice, practice, practice!

Il corso era organizzato alla perfezione come sempre. Marialaura, la nostra traduttrice e' stata bravissima...spiegava veramente molto bene. Insieme a me c'erano Simona e Elena...in fondo al tavolo Laura e Patti. C'erano anche Rosa e Martina dell'Ape Pazza, Micky e Elena, spero di non aver dimenticato nessuna che conosco.

Come ragiono quando guardo un progetto che sto facendo? a me interesserebbe anche sapere come ragionate voi quando dipingete.....it's sharing isn'it?? sapere cos'e' importante per voi in un progetto, come giudicate quello che fate..... ah, se trovate difetti non citati, tipo oggetti non in asse e' colpa di come ho tagliato le foto...fidatevi...heehee!

Comincio a mettere qui sotto la foto del progetto originale cosi' magari potete vedere la differenza mano a mano che posto le foto del mio progetto.

Questo e' il mio WIP, lo analizzero' passo per passo e non essendo finito i difetti si vedono molto meglio...heehee....

L'impostazione degli oggetti e' buona tranne che per la candela grande che secondo me e' leggermente fuori asse (tende verso destra), non me ne sono accorta e ora non ci posso fare piu' niente. Passiamo allo specifico.....

Questo e' il banner in alto a sinistra...
Difetti - ho dipinto male il terminale del bastone di destra che se guardate bene e' piu' alto del banner...., la casetta ha il muro un po' storto sulla sinistra in alto e il tetto doveva stare un po' piu' basso e un po' meno arcuato, non sono molto contenta dell'albero...e' un po' troppo uniforme, gli alberi di Jamie sono molto armoniosi..hanno delle bellissime fronde, devo studiarli e riprovarci (e' anche vero che ognuna di noi ha un suo modo di fare i 'segni' con il pennello ma posso migliorare). Anche i raggi del sole del sole sono un po' statici, tutti uguali, avrei dovuto variarli un po' di piu'.

Pregi - sono contenta di come mi sono venute le nuvolette, la pecorella e l'erba sotto la casetta (anche qui c'e' ovviamente spazio per miglioramento ma per ora puo' andare). Anche le frange vanno bene, non sono finite pero' perche' mancano le frange piu' chiare quelle che daranno movimento.

Questa e' la candela in basso a sinistra....


Difetti - ho dato il basecoating troppo pesante (quello di Jamie era molto leggero) percio' la candela e' risultata troppo scura e le venature non risaltano. Le colate di cera sulla candela sono troppo regolari, sembra una gonnellina.

Pregi - mi e' venuta bene la lumeggiatura centrale back to back, anche le colate di cera sono buone ma un po' noiose come ho detto sopra, il viticcio e le foglie sono venuti bene ma devo lavorarci su perche' secondo me l'inizio del viticcio che spunta da dietro deve essere un pelo piu' grosso di quello che poi va sul davanti. Sono anche contenta dell'ombreggiatura intorno alla candela ma ho cannato l'angolo di destra in basso dove l'ombreggiatura doveva essere piu' scura (lo vedete quell'angolino li'?? ..heehee...

Bambolina e libri...


E' il pezzo del progetto che ho trovato piu' noioso, non so perche'....

Difetti - non mi pare proprio di aver fatto un buon lavoro con le ombreggiature, il vestito e' un po' sporco...la gamba piu' alta non e' giusta, va troppo in alto, anche l'ombreggiatura e' brutta. I libri sono ok, la faccia e' ok ma non particolarmente allettante, ci sono piccole imperfezioni che mi danno un po' fastidio. I capelli sono cosi' cosi'....potevo farli meglio ma cercando di ruotare il liner come faceva Jamie mi sono sentita un po' in difficolta'.

Pregi - nessuno in particolare.

Candela grande e ghirlanda


Difetti - oh oh....be' avrei voluto fare delle venature che risaltassero di piu' pero' anche qui sono andata giu' troppo pesante con il basecoating, non so, penso di aver cannato un po' i colori....ho sicuramente sbagliato il colore di base della parte con la cera...ero distratta e ho messo giu' un altro colore percio' tutte e due le candele sono rimaste un po' sporche...comunque.. la candela grande non ha grossi difetti ma le colate di cera non sono molto belle.

Il viticcio della ghirlanda non e' male (poi vedremo come va quando metto le foglie..), i petali delle margherite lasciano un po' a desiderare in parecchi punti, come forma intendo, l'ombreggiatura verde e' cosi' cosi'....il difetto piu' grosso sono i puntini sulla corolla...e mamma come li ho fatti mali..e sapete perche'..perche' non avevo il liner con la punta giusta, non mi faceva il segno giusto che volevo io...forse era meglio se li facevo con lo stilo)

Pregi - per il momento nessuno, aspettiamo di dipingere foglie e rametti verdi...

Candela piccola....

A dire la verita' a me sta candelina piace molto, forse rafforzero' un po' l'ombreggiatura in basso alla fiamma...mi piacciono i riflessi intorno alla fiamma...dunque finisco con una nota positiva...heehee!

Ecco....vi ho annoiato? probabilmente un po' si' pero' secondo me questi esercizi di critica fanno bene, io me li faccio sempre...sperando di migliorare e diventare piu' brava. La prossima settimana lo finisco questo WIP e ve lo posto cosi' mi direte cosa ne pensate...ok? Saluti e baci dalla City!

16 commenti:

rosanna ha detto...

A me non hai annoiato, anzi...l'ho letto, cercando di memorizzare parola dopo parola, perchè nel leggere le critiche di una persona esperta quale sei tu, c'è soltanto da imparare.
Mi sembrava di leggere un libro di testo..sai quando si studiava a scuola e si cercava di memorizzare bene? Quante cose avrei da chiederti,domandarti...
Anche se io da inesperta quale sono il tuo progetto l'ho visto senza difetti ;-)Giuro!
Ho ordinato dei libri di Jamie, arrivano dall'America, sono quasi 20 giorni e ancora non si vede nulla....Ma quanto temo ci vuole?
Non vedo l'ora di cimentarmi ;-)
Un abbraccio carissimo e speriamo che questo commento lo prende..ultimamente non mi prendeva commenti qui da te.
Rosanna

eliana ha detto...

Ciao amica mia carissima, sono le 2 di notte e mi si incrociano gli occhi, per cui leggero' tutto il post domani, ora ho solo guardato le foto e... ho deciso che tu non vedrai piu' niente di quello che faccio io, ma possibile che ho trovato due amiche ipercritiche con i loro lavori che a me sembrano superperfetti.. sigh sigh!! Mi fate vergognare voi due!!!!
Baci

Eliana

barbara ha detto...

Ciao, ho letto il testo e anch'io non mi sono anoiata affatto, anzi.....però come rosanna e scusa la mia inesperienza...lo trovo perfetto,sapessi io fare un capolavoro come questo ricco di particolari di sfumature...., ogni dettaglio è complicatissimo e il mio voto è 10 e lode.
Comunque è giusto volersi sempre migliorare anche se tu per me sei già super.
Buona giornata
Barbara

NuX ha detto...

Fulvia mi fai arrabbiareeee! hihi =)
Mi piacerebbe essere in grado di fare un quarto di quello che hai fatto tu in questo progetto! Bravissima! Hai lavorato molto bene nonostante tutte le tirate di orecchie che ti sei fatta ma come dici tu si può sempre migliorare ... settimana prossima torno a vedere il progetto finito.
Un bacio NuX

cata ha detto...

Imparare di una persona che sa il mestiere è la cosa più importante.
Riuscire a vedere i nostri difetti e capire come migliorare è la via per raggiungere un livello più alto.
Interessantisimo post, cara Fulvia.
Ho imparato tanto leggendoti.
GRacias,gracias,gracias.
Cata,osservando

Alessandro ha detto...

Mamma mia che bel resoconto.
Ma sai che è meglio di un "tutorial"?
Perchè non lo fai più spesso ?
Uciarumsemi

Rosa ^_^ ha detto...

Che bello leggere questo lungo post!! Anche io non l'ho ancora terminato, alcune cose le vorrei rifare (tipo il viso della bambola: mio marito dice che ha le pupille dilatate e sembra spaventata e comunque gli occhi sono troppo grandi rispetto al viso!!!!!).
In generale nel mio ci sono tanti difetti ma ci sono anche tante pennellate nuove che spero proprio di migliorare nel tempo.
Anche io con il filbert non mi sono trovate molto bene proprio per il discorso che non si riesce ad essere precisi nei contorni.
Per me è stato il primo corso con un'artista americana e ho imparato veramente tanto.
Peccato non essere riuscite a parlare un pochino di più! Ma sicuramente ci sarà un'altra occasione!!
Buona continuazione con il lavoro.

Hugs
Rosa

Vivia80 ha detto...

Ehm....ehm....
Dunque a dire la verità mi sono abbastanza applicata a leggere (2 volte) piano piano e a guardare le figure ma non riesco ad avere il tuo occhio analitico (troppo inesperta) allora a me sembra perfetto!!
Unica cosa capita e la faccenda della gonnellina alla candelina ;)
Posso dirti che i miei punti preferiti sono fiori e la candela cicciotta!Per il resto continua così che se anche non perfetto (almeno come dici tu) ci si avvicina moltissimo!
Aaaa ho postato la foto dell'anello!Hihih!
Un abbraccio
viviana

Cicoria53 ha detto...

Non lo vedi perfetto perché ti confronti con l'originale che, chiaramente non può essere imitato alla perfezione (salvo fotocopiarlo). I "falsi d'autore" sono bellissimi, ma "quasi" perfettamente riprodotti. Se avessi fatto le colate di una candela senza attenerti al "campione" ti sarebbero venute perfette perché le sai fare di tuo! Se avessi accavallato la gamba della bimba sarebbe risultata benissimo, la casa poteva tranquillamente pendere a sinistra, insomma non trovo assolutamente indispensabile per la valutazione nel complesso e nei dettagli la totale somiglianza all'originale e per la stima che provo per te come painter credo sia legittimo pensare di migliorare, ma non quando si è già arrivati al tuo livello diventando ipercritica. Io devo migliorare, io devo ancora imparare come si gira il liner, io devo imparare ad ombreggiare e lumeggiare, io devo ancora capire come usare bene il mop, tu potresti metterti tranquillamente a pubblicare i tuoi lavori, tuoi, della sig.a Fulvia ..... un poco stranger ma molto painter!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Con affetto
Marina

francuzza ha detto...

sono troppo stanca....potrei fare un copia incolla di quello che ti ha scritto la adorata marina...si perchè condivido quello che ha detto, virgole e punti compresi!!!!
comprese le ultime righe!!!
bacione
franca

laura ha detto...

ciao fulvietta ....io sono ignorante in materia e vedo tutto bellissimo...sia quelli fatti da te che della tua insegnante....ho pure letto tutto il post e nn ci ho capito una mazza.... baci laura

Vic ha detto...

Ciao Fulvia!, prima di tutto volevo dirti che il tuo lavoro è veramente molto bello. In quanto alle critiche, hai fatto un bel lavoro da detective .... scovare tante piccole imperfezioni che quasi nemmeno si vedono.... Sicuramente se non le avessi scritte, nemmeno me ne sarei accorta. Soprattutto la cera della candela. Io la trovo stupenda: riuscissi io a farla così.
Anche a me il corso di Jamie ha insegnato un casino di cose e hai proprio ragione: ora bisogna mettere in pratica parecchio. Come al solito non sono riuscita a finire nessuno dei due progetti che ho fatto e dell'ultimo sono rimasta veramente indietro (troppo veloce e poi ero un po' stanchina). Ma come avrai visto con Maxine anche io preferisco fare le cose con calma (forse anche troppa),ripassare più volte le ombreggiature, cancellare se qualche cosa non va,... perchè poi quando le riguardo, troppe imperfezioni mi danno fastidio. Chissà, magari un giorno diventerò più veloce e riuscirò a non accumulare ritardi durante i corsi .... per il momento va bene così, meglio fare le cose adagio... Mi è dispiaciuto non averti incontrato. Speriamo di essere nello stesso corso la prossima volta.
Un bacione!

Natascia ha detto...

ciao Fulvia, altro che noia... trovo molto interessante quello che hai scritto perchè stimola a guardare oltre la superficie di un lavoro; sono daccordo quando dici che lo scopo di un corso stà nell'imparare la tecnica di chi ci insegna in tutte le sue sfumature, però è anche vero che il risultato non può essere uguale al primo colpo, la Price ha 10 anni di esperienza in più in quelle tecniche... e si vede con quanta semplicità fà scorrere il pennello per realizzare i viticci... e che dire dei riccioli della bambolina... e le soffici nuvolette...tutto al contrario... una meraviglia!!
Practice, practice, practice!!!

Ai miei occhi il tuo lavoro è splendido... ma sono curiosa di vedere quali altri miglioramenti apporterai...

ps. si ci siamo incrociate alla fine del corso e ti eri incuriosita per il mio accento "marchigiano" e al corso con Maxine ero seduta al lato sinistro della "svizzerotta" nonchè mia carissima amica Pat!!!

Baciotti

Caterina ha detto...

Ciao Fulvia,
ben ritrovata e grazie per essere passata dal mio blog!
E' stato un piacere conoscerti anche se brevissimamente...sarà per la prossima volta!
Il corso di Jamie è stato bellissimo e intenso tecnicamente parlando.
Il tuo lavoro è ben fatto considerando il contesto e i tempi di realizzazione. Io e Patty abbiamo infatti chiesto a Jamie quanto ci avrebbe messo lei a riprodurre un progetto già fatto ed ha risposto che ci impiegherebbe non meno di due giorni. Inoltre lei si distoglie ogni tanto e lo posa in un angolo e guarda e riguarda, prendendosi del tempo utile per cogliere correzioni o accentuazioni varie...quindi è giustissima e utilissima la tua autocritica.
Sicuramente il tuo prossimo lavoro sarà perfetto!
Hugs
Caterina

Countrygal ha detto...

Sono molto contenta di aver sentito i vostri pareri anche quelli che mi incitano a non essere cosi' pignola...heehee...non posso, non e' nella mia natura...io non sono una creativa..sono molto tecnica, mi piace tanto imparare le cose difficili, quelle che non so fare...e devo riuscire a farle bene altrimenti mi arrabbio.


Pero' scusatemi eh, ma una margherita fatta male rimane una margherita fatta male da qualsiasi parte la si giri...heehee...questo intendevo...non mi piacciono gli sbagli..l'interpretazione e' un'altra cosa!! comunque grazieeee!

Bacioni
Fulvia

fiore_labs ha detto...

Fulvia bella... credo che ogni esperienza di questo livello serva proprio a migliorarsi, ad imparare un sacco di nozioni nuove, ad assorbire la moltitudine di sfaccettature che un artista di questo livello può avere...
poi sta alla persona che sta dall'altra parte applicare quello che ha imparato mettendoci più o meno del suo.
Baciotti e auguroni al DH!!!
fiore

Posta un commento

Che mi dite Sweetie Pies?

Related Posts with Thumbnails
 
template by suckmylolly.com - header image (c) historypicks.com