lunedì 2 novembre 2009

AMISH COUNTRY....... Parte I

Eccomi qua.... reduce da un bellissimo weekend in Amish Country! Ho fatto talmente tante foto che dovro' fare dei post a puntate......e' stato affascinante vedere gli Amish e conoscere un po' i loro usi e costumi, e' stato bellissimo entrare ed uscire da tutti i Primitive e Country Store che ci sono e vedere tutte le meravigliose decorazioni autunnali davanti alle porte delle case. Venite a fare un giretto insieme a me...... cliccate sulle foto per ingrandirle....

In partenza...io, DH, Monica e Paul.....





con al seguito sheep nr 1 and sheep nr 8, fedeli compagne di viaggio di Monica...



....arriviamo in Pennsylvania nel primo pomeriggio....



...e facciamo una breve sosta in un punto panoramico dove vediamo il 'foliage'...stupendo vero?





...dopo una breve sosta al Visitor Centre a raccogliere informazioni



....obbligo tutti (e' il mio weekend e ho carta bianca) a visitare un country store che avevo trovato su internet percio' prima fermata ad Ephrata, un minuscolo paese a qualche miglio da Lancaster. Vi posto solo la foto dell'ingresso...tutte le foto di cose country alla prossima puntata!





Negozio stupendo come atmosfera ma purtroppo tutto Made in China!! pazienza, qualcosina pero' me la compro, e' troppo carino il negozio. La proprietaria e sua figlia sono Mennonites, un gruppo religioso simile agli Amish come religione ma non come stile di vita. Hanno sui capelli un delizioso copricapo in pizzo nero simile al Yarmulke indossato dagli uomini ebrei. Chiedo perche' lo indossano e lei mi spiega gentilmente che sono Mennoniti.

Arriviamo a Lancaster town e rimango piacevolmente sorpresa perche' mi aspettavo una citta' grande e rumorosa e invece e' una cittadina tranquilla con degli edifici in stile stupendi.Niente grattacieli qui per fortuna! Questo e' il ns albergo....




..una vecchia fabbrica di tabacco ristrutturata...molto molto bello. In passato Lancaster era famosa per la lavorazione del tabacco e in citta' ci sono parecchi edifici di questo tipo. Da notare la scritta sul muro, anche di queste se ne vedono molte in giro per la citta'.

Devo premettere che in Pensylvania soprattutto nei piccoli paesi ma anche a Lancaster tutti i negozi chiudono alle 5 e si cena alle 7 perche' i locali chiudono con l'ultimo turno delle 7 percio' dopo aver messo giu' valigie andiamo a Bird in Hand (simpaticissimo nome non trovate?) per la cena. Di Amish neanche l'ombra.

Bird in Hand e Intercourse sono i paesini Amish forse piu' famosi, sono choc-a-bloc (pieni zeppi) di country, antiques e quilt stores. I negozi sono per i turisti si' ma i paesini sono veri e decisamente so very country!! Andiamo a cenare alla Plain and Fancy Farm dove servono i piatti tipici di Lancaster County




Usciti dal ristorante e' buio e non c'e' in giro anima viva, ritorniamo all'albergo, chiaccheriamo un po' al bar e poi tutti a nanna. La mattina ci si alza presto e si va al Central Market che e' un Farmer's Market dove si puo' acquistare di tutto, c'e' pochissima gente in giro, tutto e' molto tranquillo, passiamo per stradine con alberi coloratissimi, case stupende decorate per Halloween e per Thanksgiving (anche per queste dovrete aspettare un altro post)....





e finalmente al mercato vedo i miei primi Amish! Non ho il coraggio di fotografarli, mi sembra inopportuno, so che non amano essere fotografati. Sapete, e' una sensazione strana..all'improvviso ti trovi davanti delle persone che sembrano uscite dai quadri della bisnonna..gli uomini hanno un'aria un po' severa con questa barba e il cappello di paglia..c'e' una giovane donna veramente bella insieme al padre vorrei tanto farle una foto ma non ho il coraggio. Prima di uscire pero' le faccio una foto con lo zoom............



Guardate il suo copricapo...si chiama Prayer Cap, e' fatto in mussola di cotone, molto delicato, non si puo' comprare perche' e' sacro, lo portano solamente le donne sposate ed e' il copricapo della preghiera...delizioso!

Dopo il mercato visitiamo Lancaster e poi in macchina ritorniamo a Bird in Hand. Sulla destra e sinistra della strada in questo piccolo paese si alternano negozi country, negozi di trapunte, cesti, candele, antichita'....non ci posso credere...mai visto tanti negozi country tutti insieme....dall'altra parte della strada ci sfreccia vicino un buggy, il tipico calesse grigio degli Amish....



Decidiamo di girovagare un po' in macchina nelle strade di campagna.... finalmente siamo in Amish Country! ai lati delle piccole strade si aprono vasti campi di granoturco puntellati da grandi fattorie bianche....



...vediamo passare parecchi buggies.. questo che sono riuscita a fotografare mentre passava sotto ad un piccolo ponte coperto mi sembrava una scena da Sleepy Hollow.....







...Amish che stanno lavorando nei campi o ritornando dal lavoro....





..si vedono le donne Amish che ramazzano il cortile, che lavorano in giardino.....panni stesi ad asciugare....bimbi che giocano....





...mucche e cavalli in un paesaggio tranquillo e sereno......





..e tante fattorie...tutte uguali che si estendono a perdita d'occhio .....






Decidiamo di fare un giro turistico in un buggy...ma questa e' un'altra storia che vi raccontero' domani! Saluti e baci dalla City!

...Central Market...

14 commenti:

il mondo di iris ha detto...

Il sogno della mia vita, visitare un villaggio amish, siccome penso proprio non mi succederà mai, sono felicissima che tu mi renda partecipe di questo tuo viaggio con queste meravigliose immagini.
Ancora, ancoa, ancora.
Grazie mille. Angela

Sabri ha detto...

Grazie!!!
reportage meraviglioso....as usual!

katia-g ha detto...

E' tutto...molto affascinante!...
Attendo il resto del racconto....
Baci
K.

FrancescaVe ha detto...

Delizioso e ricco reportage. Sono talmente belli i tuoi racconti sui viaggi che sembra di esserci stati! Grazie.

patty ha detto...

ciao carissima Fulvia....
visto che sei stata in quei villaggi e sicuramente ti sei informata... ma mi dici se veramente provengono (in antichità) dalla Germania... e se parlano tedesco... o un tedesco ristretto??
Sono sempre stata affascinata da questo mondo... e mi ricordo di aver visto un film che parlava degli Amish... ma penso non se ne parli mai abbastanza per conoscerli veramente bene...
bacioni
pat

Aldina ha detto...

Filvietta bella ciao, sempre così meraviglioso viaggiare con te ... ah
bacio
aldina

Mila ha detto...

Fulvia :) cara,
non vedevo l'ora di leggere il tuo reportage e non ti sei smentita :))! E' tutto mooolto country Amish!
Più di una volta ho tentato di organizzare un viaggetto in Pennsylvania o in Ohio e non ti nego che mi sono sempre fermata per il mio inglese inesistente e sopratutto per l'auto...Marcus
(il mio D.H. ;)) già a Livorno prende le direzioni sbagliate e il suo inglese è peggio del mio :/...non oso immaginare laggiù cosa potrebbe succedere...
Il timore ha preso il posto della mia "naturale incoscienza"...
Brutta la mia vecchiaia...
Mega hug & grazie :)
Mila :)

simona ha detto...

wow ..che bel post ! Non vedo l'ora di leggere la continuazione!
Mi raccomando ,non farci aspettare troppo.
( mi hanno sempre affascinato gli amicsh e da sempre desidero visitare un loro villaggio ....grazie per aver condiviso con noi questa tua esperienza !)

un abbraccio
simona

guja ha detto...

Che meraviglia Fulvia!!!weekend bellissimo ^-^ aspetto il seguito con ansia!
A presto.
Cristina

Cinzia ha detto...

MI sembra di rivedere certe immagini viste nel film "Witness" - Il testimone con Harrison Ford...post davvero interessante, aspetto la seconda puntata con ansia!
Un bacio
Cinzia

Silva ha detto...

leggere i post dei tuoi viaggi all'interno degli states è come dare corpo ai miei desideri! che bello Fulvia, immagino l'emozione! io sono con la lingua penzoloni solo a vedere l'entrata del negozio...mi immagino dentro...certo il made in china fa perdere un pò di poesia!!!
baci
Silva

Laura ha detto...

Ciao Fulvia, hai passato un bellissimo weekend, grazie per il bel racconto...ma aspetto di vedere l'interno del negozio country e i tuoi acquisti!
Laura

eliana ha detto...

Qui mi tocca ritornare al vecchio "ritornello".... voglio essere adottata!!!!!!! we stupendissimo aspetto di vedere i prossimi post, ma soprattutto aspetto di vederti per sentire "dal vivo" le tue emozioni!!!!
Baci amica mia

Eliana

emanuela ha detto...

Mio Dio...forse ho trovato la dimensione giusta per me...guardando queste foto, ho avuto un sussulto, conosco gli amish ma diciamo cosi', per sentito dire un po' "lato"...certo, magari esagero, ma alla vita che sto detestando per i ritmi, gli atteggiamenti , le brutte e cattive abitudini...questa sarebbe da preferire ad occhi chiusi... un vero sollievo!
Manu

Posta un commento

Che mi dite Sweetie Pies?

Related Posts with Thumbnails
 
template by suckmylolly.com - header image (c) historypicks.com