lunedì 20 aprile 2009

New York x Abruzzo!

Anche qui qualcosina si fa....ieri siamo andati ad un cocktail informale presso il ristorante Tarallucci e Vino il cui proprietario e' Abbruzzese e ha organizzato un cocktail di beneficienza pro Abruzzo. C'era un bel movimento anche se siamo andati presto e spero che abbiano raccolto tanti soldini. Le foto non sono un granche' perche' le ho fatte con il cell ed era buio ma volevo farvi vedere la t-shirt carina che era in vendita. Inoltre al primo piano c'era una mostra fotografica molto semplice ma di grande effetto con le foto dei paesi colpiti dal terremoto.

7 commenti:

lizziebusy ha detto...

Fa piacere vedere che la solidarietà riesce ad attraversare un oceano!
E' vero, tanti americani si sentono un pò italiani.
Baci
Lizzie

francuzza ha detto...

dai...è bellissimo!!! noi siamo qui, siamo italiani, ma loro così lontani, anche se magari molti hanno origini italiane, ma non è più la loro vita...eppure....bello, molto bello

Silva ha detto...

non è certo piacevole pensarci...ma quando succedono queste disgrazie si respira sempre aria di unità, condivisione e amore per il prossimo...peccato che dopo un pò ce ne dimentichiamo!
baciotti
Silva

bettykokeshi ha detto...

Qui si dice che questo tragico evento ci ha fatto riscoprire il significato di "essere Italiani"... E bellissimo che chi sta oltre-oceano, e sicuramente ha lasciato un pezzettino di cuore in Italia, è così PROUD TO BE ITALIAN!!!!! Bravi!

Cinzia ha detto...

La solidarietà nn ha confini!
Un bacio grande!
Cinzia

simona ha detto...

Ciao Fulviettaaaa, ti ho mandata una mail con la foto della mia card di aprile per la mia abbinata.
L'hai ricevuta? Non mi è tornata la ricevuta e quindi ho il dubbio che l'indirizzo che uso non sia più valido.
Scusa se uso questo mezzo per comunicare con te!
un abbraccio.
simona

Crafty Sue ha detto...

Every little bit helps!
E' bello vedere tanta solidarietà!
Ciao,
Sue.

Posta un commento

Che mi dite Sweetie Pies?

Related Posts with Thumbnails
 
template by suckmylolly.com - header image (c) historypicks.com