giovedì 23 settembre 2010

The Martha Stewart Show

Ce l'ho fatta!! Oggi sono andata al Martha Stewart Show...era da parecchio che volevo andare e il DH e' riuscito a procurarmi un biglietto. Tra l'altro dovete sapere che lo Studio di Martha e' proprio dietro all'angolo dove vivo io...che kulattakkiona, non ho neanche fatto fatica ad arrivarci. Mi sono messa in fila circa ore 12.30


Tutte in fila molto ordinate, c'era un tipo dello staff che ci controllava a vista, poi piano piano siamo entrate, 3 alla volta, abbiamo preso i ns biglietti e ci hanno fatto accomodare in una saletta dove un signore molto simpatico ci ha spiegato che cosa dovevamo fare, tipo quando battere le mani, quando dire 'ohhhhhhh', quando dire 'awwwww' ecc...


Abbiamo compilato il ns bel modulino per la 'non' privacy e abbiamo aspettato ancora un po'. Poi hanno fatto salire per prima i 'vips' credo, tipo me (strizzatina d'occhio)...avevamo una striscia rosa sul biglietto e ci hanno fatto accomodare nelle file davanti sul parterre. Ci hanno presentato il Stage manager (il regista) che ci ha nuovamente spiegato cosa fare e quando battere le mani e ci hanno detto che potevamo fotografare solo all'inizio e poi di nuovo alla fine dello show percio' ecco qui le foto dello studio....



Lo studio e' veramente bello e molto grande, sulla sinistra c'e' la cucina dove ci sono i cuochi che preparano tutto quello che puo' servire a Martha durante la trasmissione, al centro c'e' il bancone dove Martha presenta, a lato c'e' un'altra saletta e sulla destra un'altra sala ancora.

E' stato veramente interessante perche' si capisce il meccanismo con cui registrano queste trasmissioni, c'e' una sacco di gente che prepara tutto di modo che quando filmano tutto e' pronto. Devo dire che sono di un coordinato bestiale, sia con noi del pubblico che con la trasmissione, veramente bravi. Le persone che vedete dietro al bancone sono quelle che preparano tutto, come devono essere messi gli utensili, i piatti, le ciotole, ecc. Devo dire una cosa, che noi la trasmissione l'abbiamo praticamente vista sullo schermo appeso in altro perche' davanti al bancone ci sono le telecamere, il gobbo, la signora con i cartelli con su scritto cosa devono dire, ecc. Finalmente ho visto il gobbo da vicino, scritto a caratteri cubitali...anche i cartelli che riportano tutte le frasi e i nomi degli ingredienti ecc sono molto grandi, tutti gli ingrediente nelle ciotoline hanno attaccato un'etichetta dietro con il nome dell'ingrediente. C'era una signora che ha fine di ogni segmento di trasmissione andava al bancone e riattaccava tutti i foglietti per il nuovo segmento.

Interessante anche l'intervento continuo della truccatrice; a ogni fine di segmento andava ad aggiustare i capelli alla Martha e a incipriarle il naso.

Mentre filmavano Martha parlava a bassa voce, perche' evidentemente quando poi fanno l'editing faranno anche l'editing della voce. Oggi c'erano 3 ospiti, un cuoco molto famoso qui in America, Emeril Lagasse, poi un esperto di Wild life che ha portato in studio un dolcissimo cucciolo di leone e di leopardo, una piccola volpe del deserto, questa

 una capra esotica di cui non mi ricordo il nome e una simpaticissima scimmietta che si faceva grattare la schiena in continuazione, che faceva 'il morto' sulla tavola per farsi accarezzare. E' stato divertente perche' c'erano anche un cucciolo di boston terrier pug

ed un bellissimo bulldog. Appena e' entrata la capra il boston terrier non smetteva piu' di abbaiare, troppo carino e poi mentre Martha allattava con il biberon il cucciolo di leone, il piccolo terrier sniffava il 'derriere' del bulldog, chissa' se lo faranno vedere quando manderanno in onda il programma.

Lultimo ospite era una ragazzina di 17 anni di colore, molto molto carina e simpatica che ha una comedy series alla tv.

Alla fine dello show Martha ci e' venuta a salutare e abbiamo potuto farle delle domande. E' una gran bella donna, molto alta, tipicamente americana, bellissimi capelli biondi e anche molto simpatica in quel suo modo un po' riservato. Mi e' piaciuto veramente tanto essere li' e spero di poterci riandare. BTW (by the way) lo show andra' in onda il 4 ottobre, lo metto in registrazione perche' venerdi' torniamo in Italia....si sa mai che ci sia su anch'io!! 




Saluti e baci dalla City!!

14 commenti:

Mila ha detto...

Ciao Fulvia :),
deve essere stato veramente divertente & interessante assistere alla registrazione :))!
Mi piacerebbe moltissimo poter vedere queste trasmissioni (anche se capirei l'1% di quello che dicono)...ma la parabola da installare dovrebbe essere di notevoli dimensione quindi...
Hugs,
Mila :)

Silva ha detto...

wow il mito Martha Stewart...che meraviglia! fortunella
baci
Silva

1948goa ha detto...

Martha è proprio un'araba fenice.
E' risorta molto bene, come si dice in slang, from the slammer"?
Uccia

Aldina ha detto...

oh che bellezza le tue esperienze americane son sempre uno spasso per noi
bacione

fiore_labs ha detto...

nello scrap la chiamiamo santa martha... perchè inventa sempre qualcosa di geniale..
deve essere stata proprio una bella esperienza... io mi accontenterei di andare a vedere x-factor :-) presentato dal tuo amico facchinetti
baciotto
fiore

francuzza ha detto...

wow che meraviglia di occasione!!! il DH ti coccola e ti vizia.....
un bacione dalla Toscanaccia con problemi al collo :o))

Countrygal ha detto...

Cara Uccia, come non si puo' ammirare una donna che in galera insegnava alle sue colleghe recluse a fare la maglia e a cucinare gourmet meals con il microwave?

Per chi non conoscesse la sua vicenda in prigione

http://www.achievement.org/autodoc/page/ste0bio-1

questo invece e' un articolo molto cinico ma divertente di una sua fan

http://www.forcesofgeek.com/2010/08/i-am-martha-stewarts-bitchand-that-is.html

1948goa ha detto...

E si, c'è chi nasce 500, cè chi nasce Jaguar e c'è chi nasce Ferrari come la Marta Stuart, che sa rinascere anche dalla galera e sa reinventarsi.
Carisma e chutzpah non si inventano, o ce li da il Padreterno oppure ci si arrangia.
Non sono critica nei suoi confronti, anzi, chapeau, anche se in galera ci è stata per evasione fiscale che è il peggior delitto morale negli USA.
Oddio,in che argomento sto cascando!
Ciao
Uccia

Countrygal ha detto...

no, non evasione fiscale bensi' violation of insider trading rules mentre era nel board of directors del NY Stock Exchange....

1948goa ha detto...

Hai ragione. Incomincio a far un poco di confusione con le cose della vita. Mi mancano solo 7 anni ai 70.
Ho appena finito di leggere "I am Martha Stewart's Bitch" & all e lo trovo molto divertente.
Per un attimo ho pensato che anch'io potrei essere una senile old woman che vende ai second hand shops i suoi libri di Mordechai Richler pieni di cat poop.
Ciro non si permetterebbe mai di
maltrattare i miei libri in quel modo, non è indolente, è troppo canaglia.
Uccia
E mo vu a lavuràaaaaaaaaaa

Laura ha detto...

Nooo la MARTA!!!!!!!!!E' un mito...donne delle pulizie non ne cercano???Farei di tutto...che bella tipa ma deve essere altissima...fra poco ci vediamoooooo che bello!!bacio

*MiCheLLe* ha detto...

Wow Martha Stewart!!!Ho sempre visto il suo show in tv e mi è sempre piaciuto!!Deve essere stato davvero emozionante poter assistere alla registrazione :D
è sempre bello leggere le tue esperienze di oltreoceano :)

✂♥ laura♥ ✂ ha detto...

mamma mia che bella esperienza..nn che te ne mancassero..mica sei una contadinotta come me ..che va a trieste e guarda con occhi sgranati i palazzi ,le macchine e la gente(cosi' mi descrive sempre mio marito quando mi ci porta)...allora nn resta che attendere..ma da noi si vede sto programma ?
in caso aspettero' un tuo video...un bacio alla piu' bella nonna sprint

ღ ♥ღ Appleღ ♥ღ ha detto...

Cara Fulvietta,
perdona questa povera SBADATELLA che nn si e' ancora congratulata per il lieto evento!!!Sono sicura che SARAI UNA SUPER NONNA..TI ABBRACCIO!!
Mela.

Posta un commento

Che mi dite Sweetie Pies?

Related Posts with Thumbnails
 
template by suckmylolly.com - header image (c) historypicks.com