venerdì 30 maggio 2008

Indovinato!

L'oggetto misterioso e' proprio un taglia bagel e Susy ha indovinato! Brava Susy e anche Desiree' che e' arrivata seconda!




Grazie per aver partecipato!

L'oggetto misterioso!

Rieccomi qui a NY! Visto che non ho voglia di mettermi a pulire la polvere che si e' accumulata in questi 10 gg vi posto una piccola sfida.....chi indovina che cos'e' questo oggetto vince un regalino! Vi do' un aiutino...si usa in cucina ed e' in relazione ad un prodotto alimentare tipico americano.

mercoledì 21 maggio 2008

New Haircut!



Che ne pensate? Avevo bisogno di un cambiamento, mi dicono che sto bene. Ho esagerato con i blings? (scusate la coroncina ma mi e' sempre piaciuta!!)

Are You Ready to Rock?

Photobucket

sabato 17 maggio 2008

Si parte!



Stamattina faccio le valigie e ore 15 si va all'aereoporto. Ciao Italiaaaaa! arrivoooo! Saluti e baci dalla city!

venerdì 16 maggio 2008

Something Red!

Oh mamma mia, stavo guardando fuori dalla finestra del soggiorno che da' sul retro del mio edificio per vedere se c'erano i miei amici gatti (ve li ricordate i city cats?)quando all'improvviso arrivano due cardinal birds, un maschio (tutto rosso) e una femmina (nocciola con pancina rossa) e atterrano sul balconcino del mio vicino. Avrei dato non so che cosa per aver avuto una macchina fotografica con il zoom! Erano bellissimi, i cardinal sono molto timidi ed e' difficile che stiano fermi per piu' di due secondi. Vederli qui, a Manhattan in mezzo alle case e cosi' in alto e' veramente una cosa insolita. Da quando ho cominciato a dipingerli con la pittura Country mi commuovo ogni volta che li vedo!

Pensierino della sera



Ve l'avevo gia' detto che mi piace salire sul tetto alla sera, mi piace guardare l' Empire State Building e tutte le lucine rosse in cima ai grattacieli piu' alti mentre nel cielo scuro passano gli aereoplani. Mi piace sbirciare negli appartamenti dell'edificio di fronte, non che veda niente, e' troppo lontano, pero' vedo le persone muoversi in casa e vedendo piu' piani insieme penso sempre ai formicai o agli alveari.

Anch'io mi sento una formichina qui a NY e quando salgo sul tetto e guardo le lucine rosse nel cielo penso che sono proprio qui, lil' old me, in una delle citta' piu' grandi del mondo e la cosa che non smette di stupirmi e' che io qui ci vivo.

Subway Rush Hour di Langston Hughes, poeta newyorkese:

Mingled
breath and smell
so close
mingled
black and white
so near
no room for fear


Saluti e baci dalla City!

giovedì 15 maggio 2008

Rocky Racoon!

Domenica siamo andati a fare un'altra passeggiata a Central Park; ho portato Bruno al Conservatory Garden dov'ero gia' stata con Giuliana e Marina. Avevo voluto ritornarci per vedere le peonie fiorite ma non sono ancora sbocciate. Camminando lungo uno dei vialetti laterali ci siamo imbattuti in quel personaggio li'.....mi e' preso un colpo, non avevo mai visto un racoon e vedermelo passare cosi' sotto al naso ....ho deciso di chiamarlo Rocky Racoon come la canzone dei Beatles! Spero di rivederlo la prossima volta che vado ai giardini!

SIGH!


Lo sapevo che la foto non veniva bene.....ma guarda un po' che facce, sono venuta quasi meglio io di Clooney, il che e' tutto dire! Anche il fotografo pero', ma come si fa a fare una foto cosi' dico? ci ha preso da sotto in su! Mi spiace, dopo che l'ho tanto declamata c'e' ben poco da vedere. Saluti tristi dalla City!

martedì 13 maggio 2008

Photobucket

lunedì 12 maggio 2008

No Photo No Party!



Sorry Girls! Ancora niente foto. Il DH mi dice di avere pazienza ma io scalpito!! Intanto magari guardatevi questa che e' del 6 maggio. Saluti e baci dalla City!

venerdì 9 maggio 2008

Country Girls Rules OK!

giovedì 8 maggio 2008

Countrygal Superhero!


Allora, e' andata cosi': Giorgio Armani e' venuto a NY per l'inaugurazione della mostra Superheroes al MET (Metropolitan Museum) di cui lui e' Honorary Chair insieme a G. Clooney, J. Roberts e Anna Wintour (la direttrice di Vogue Magazine e colei che ispiro' il film Il Diavolo Veste Prada)vedi link:
Superheroes
La serata di gala dell'inaugurazione era lunedi' 5/5 vedi link:
VIPs
Questa serata era riservata solo ai VIPs, a casa ho l'invito ufficiale e non vi dico quanta gente famosa c'era, il DH presenziava anche alla Gran Gala in qualita' di CEO della Giorgio Armani. A quanto mi ha detto e' stata una serata favolosa, la scalinata del MET e' stata coperta da un tendone e hanno steso il tappeto rosso sui gradini come alla serata degli Oscar vedi foto (fatta con cellulare):

Ok, ma torniamo a me: il DH ha insistito che io andassi al party post serata Gala, io non volevo assolutamente perche' in questi posti centro come i cavoli a merenda comunque dopo avermi stressato per un giorno intero mi ha convinto. Nel pomeriggio ho fatto una spedizione punitiva alla boutique Armani per trovare un vestito da cocktail, ero terrorizzata convinta che mai e poi mai sarei riuscita ad indossare con un po' di decenza una mise Armani e invece, sorpresa! ho scoperto che i vestiti Armani (be' almeno alcuni) sono portabilissimi proprio per la loro linea sciolta. E' stata una bella esperienza in boutique, mi sentivo come Pretty Woman quando nel film Richard Gere la porta nelle boutiques di Los Angeles a rifarsi il guardaroba! Oddio, diciamo che c'era il feeling e non il fisico pero' mi sono divertita, la commessa che mi ha assistito, Becky, era gentilissima e bravissima e ha subito individuato i modelli che facevano per me.
Bene, il DH che doveva andare anche alla cena al Met e' tornato a casa nel pomeriggio per cambiarsi e mettersi un bellissimo tuxedo Armani, era molto elegante; gli ho fatto la foto ma e' venuta male comunque eccola qui:

Ok, il DH e' venuto a prendermi ore 23 circa, siamo arrivati al Bungalow 8 e io avevo le farfalline nello stomaco, siamo entrati e la prima cosa che ho visto e' stata Roberta Armani che trascinava per mano Tom Cruise e sua moglie verso il centro della sala; ho letteralmente incrociato Tom che mi ha detto 'Hi' e io ho detto 'Hi' e ho pensato incominciamo bene. Il club era molto lungo e stretto ed era gia' strapieno di gente, ci siamo fatti strada verso il tavolo di Armani che era in fondo alla sala e il DH mi fa:'Vieni che ti faccio fare una foto con Clooney' che lui aveva gia' incontrato al gala' alla sera. Qui faccio un'incisiva: 'Non solo aveva scambiato due chiacchere con lui al gala' ma ad un certo punto si e' anche ritrovato alla toilette con lui!' mmmhhh, che dite? Ok, dunque mi porta verso il centro della sala dove c'e' George e gli chiede se puo' fare una foto con me. George dice si', mi guarda e io:'Buonasera!' e lui 'Ciao' e io 'Come sta?' e lui 'Bene' botta e risposta in italiano ovviamente! Facciamo sta foto e io vi dico che George Clooney dal vivo e' ancora piu' bello che nelle foto, veramente un uomo affascinante. il fotografo era della Giorgio Armani, e' per quello che mi e' stato possibile fare una foto con George altrimenti me la sognavo.E' anche questa e' andata, saluto e il Dh mi porta al tavolo di Armani e passando vedo Dolce e Gabbana e Matt Dillon e qualcunaltro che mi sembra noto, vabbe' guardero' dopo. Arriviamo al tavolo del sig Armani e faccio la foto anche con lui. Armani e' un bell'uomo davvero e sempre molto elegante (ma va??), mi presentano tutto il suo entourage tra cui l'altra nipote, Silvana. io e Bruno siamo salito dove c'era un balconcino e abbiamo scattato due foto da la', ve le posto tanto per darvi un'idea della folla che c'era:



Se volete leggere qualcosa del party quardate qui ma non ci sono foto perche' il party era privato:
GCbirthdayparty
Putroppo non sono riuscita a vedere tutti i VIPs perche' la sala era affollatissima e non ci si poteva muovere comunque ho ammirato per circa un'oretta il bellissimo
Clive Owen , ho visto passare piu' volte Jon Bon Jovi (eh sta invecchiando pure lui!), Matt Dillon (ex attore prodigio ma anche lui mostra i suoi anni), Dolce e Gabbana (tutti e due) che erano seduti con Scarlett Johansson bellissima e con vestito ugualmente bello di D&G, Dita Von Teese anche lei con un vestito molto bello seduta vicino a Scarlett e qualche altra VIP americana. Ecco, questa e' stata la mia serata, chiaramente non si puo' parlare con questa gente ma e' interessante guardarli e vedere se si comportano come noi umani! Si'!!

Il giorno dopo sono andata al FIT Fashion Institute dove il sig Armani teneva una conferenza per gli studenti. E' stato molto interessante e lui molto simpatico:

Arrivo di Giorgio Armani al FIT


Foto con gli studenti.

Ora non mi resta che aspettare la mia foto con George!!!!!!!!!!! Speriamo arrivi presto. Saluti e baci dalla City!

martedì 6 maggio 2008

Sorpresona!



Non so da dove cominciare comunque mettiamola cosi'....quella che vedete nella foto e' la mia 'mise' Armani con la quale sono andata alla festa di compleanno di George Clooney al Bungalow 8 offerta dal Sig. Armani che si trova in visita a NY in questi giorni. E allora direte voi? Beh, mio marito e' CEO (Chief Executive Officer) della Giorgio Armani Corporation USA e io sono entrata di straforo alla suddetta festa. La sopresona e' che ..........ho fatto una foto con George!!! Vi racconto tutto prossimamente perche' qui e' tardissimo, la foto ve la posto appena me la danno, non so quanto ci vorra' ma la domanda sorge spontanea, saro' venuta bene o l'avro' fatto sfigurare? Non mi resta che aspettare! Saluti e baci dalla City!

lunedì 5 maggio 2008

Painting Hydrangeas!

Oggi sono andata al meeting mensile del mio Chapter, insegnante Linda Windsor che ho conosciuto la bellezza di almeno 9 anni fa quando, dopo aver visto dei lavori Country durante un viaggio in America, decisi che anch'io volevo dipingere cosi'. A quel tempo Linda aveva un delizioso negozio Country a Northport, Long Island e mi ricordo ancora adesso che ci andai con Alice e appena messo piede nel negozio rimasi incantata perche' non avevo mai visto tante belle cose tutte insieme. Linda mi aiuto' a mettere insieme un kit da principiante e mi ricordo di aver comprato almeno 4 o 5 libri della Terrye French (meno male perche' poi sono usciti di stampa), Linda voleva a tutti costi farmi comprare libri di Decorative ma io ero rimasta affascinata dai disegni della Terrye e volevo solo quelli. LOL. Ho hanche comprato dei libri di Maxine Thomas ma mi sembravano talmente difficili che li ho comprati solo per guardarli.

Ecco, a distanza di tanto tempo mi sono ritrovata in classe con Linda ed e' stato veramente bello. Oggi eravamo tutte particolarmente euforiche perche' nonostante la tecnica di Ros Stallcup sia un po' difficile perche' e' freehand siamo riuscite tutte a fare dei bei lavori e a finirli. Molte delle painters hanno dipinto due o addirittura tre progetti in un colpo solo, io non c'avevo pensato ma e' un po' come il detto: "Dove si mangia in due si mangia anche in tre!" Fare un'ortensia o tre porta via piu' o meno lo stesso tempo!

Abbiamo dipinto il lavoro senza schema, proprio niente, neanche una misera righina per piazzare il nastro o le ortensie ed infatti se guardate bene il mio nastro e' rimasto sacrificato perche' l'ho coperto troppo con i fiori. Be' l'importante e' esserci riuscita e averlo finito. Oggi ho comprato 2 libri di Ros e tante altre belle cosette tra cui una vernice di finitura fantastica che si chiama Final Touch, si da' con una spugna speciale, quante mani vuoi, e il bello e' che la spugna non si lava ma si tiene in un recipiente di plastica chiuso e rimane sempre fresca. Incredibile, ma ci pensate? niente piu' pennelli per verniciare il lavoro, niente piu' spray. Meraviglia delle meraviglie!

Nella foto 'Linda insegna' vedete il suo trolley a sinistra in basso? l'ha dipinto con un disegno di Ros che mi sembra sia il disegno del bellissimo lavoro che ha fatto Philo (postato nel forum di Creare Country).

Sono partita stamattina con un tempo schifoso, piovigginava e faceva freddo, ho preso il treno delle 7.40 (cosa non faccio per il country!) armata del mio trollerone nuovo di zecca che mi sta salvando la vita perche' ci posso sbattere dentro tutto e trascinarmelo dietro come un cagnolino. Sono tornata che faceva caldissimo, Penn Station era piena di gente e in strada altrettanto, tutti con le maniche corte e i flip flop. Chi e' che mi aveva detto che la domenica a NY e' una giornata tranquilla? Saluti e baci dalla City!

domenica 4 maggio 2008

The making of a picture!

sabato 3 maggio 2008

Questa e' una dimostrazione che ci ha fatto Mel ieri, ultimo giorno, sulla figura. Ve la posto perche' credo sia interessante anche per chi non dipinge. Mel e' un'artista che dipinge credo da almeno 40 anni, non so, non gliel'ho chiesto ma ha moltissima esperienza e guardarlo dipingere e' un piacere. Ogni segno cha fa sulla carta conta: la maniera in cui tiene la matita mentre disegna, come fa danzare il pennello dall'acqua al colore, dal colore alla carta, movimenti brevi e precisi, gesti ripetuti chissa' quante volte, ogni pennellata conta, va ponderata perche' alla fine quello che piu' conta e' l'armonia di luci e ombre.

Forse alcune di voi penseranno che il dipinto non e' bello, perche' non e' ben definito, non e' realista insomma, ma questa e' una delle tecniche d'acquarello che amo di piu', e' uno stile 'loose' cioe' sciolto, dove tutto e' suggerito piuttosto che definito.

Ecco, sono tornata a casa con tanta voglia di migliorare e con la consapevolezza che dovro' studiare ed esercitarmi tanto. Saluti e baci dalla city!

venerdì 2 maggio 2008

Country Stuff!

Vi posto un po' di foto di cose country che vedo in giro qui a Island Heights quando ritorno al B&B a piedi dal corso di acquarello. Non so se conoscete le 'gazing balls' da giardino. Qui negli USA ci andavano pazzi, adesso magari non sono piu' tanto di moda pero' io continuo a vederle dappertutto. Il loro significato e' questo:

"Gazing balls go back to grecian times (recall all the wonderful things they were doing with glass?) and were placed in the center of the gardens to reflect all the beautiful colors, adding to the serenity. It was thought to help relax body and soul for deeper contemplation of all those philosophical discussions they were always having. And of course, the greeks loved beauty and were always coming up with more ways to express and extend it. Now gazing balls come in many different colors but my advise is stick with the silver. It reflects just like glass. I wouldn't have a flower garden without one."

Non mi viene la traduzione di Gazing Ball, comunque e' una sfera che si usava al tempo dei greci e che si metteva al centro dei giardino di modo che riflettesse tutti i colori dei fiori e delle piante per donare serenita' a chi ci guardava dentro. Si pensava che servisse a rilassare il corpo e l'anima e che aiutasse la concentrazione necessaria per tutte le discussioni filosofiche tanto amate dai greci. Inoltre essendo cultori del bello cercavano sempre nuovi modi per esprimerlo. Il colore migliore per una Gazing Ball e' l'argento perche' riflette esattamente come il vetro."

Notevole la casina con tutte quelle ghirlandine rosa fuori, mi spiace che non sono riuscita a fotografare la veranda, era un tripudio di tralci d'edera, ghirlandine, candele, mazzetti di fiori.... tutto rigorosamente sintetico.........LOL

Tutte le foto marcate B&B sono di oggetti country del giardinetto del mio B&B. Che ne pensate? meglio il nostro di country no? Trovo amorevole la ranocchia solitaria seduta sullo scalino della veranda!

In una delle foto c'e' un lavoro che potrebbe essere sia di Sandra Brake di Country Blessings che di Karen Stone di Pretty Primitives - si assomigliano cosi' tanto! Chi indovina e' una Country Girl D.O.C.!!

Oggi e' il penultimo giorno di corso, domani finisco e prendo l'autobus del ritorno ore 18. Sono felice di tornare a NY ma questo delizioso paesino con le sue casette incantate mi restera' nel cuore!

giovedì 1 maggio 2008

Perle di saggezza!

Photobucket
Ok uno ve l'ho posto... da lontano neanche tanto male ma caliamo un velo pietoso sulla casa a sinistra e sull'albero di destra! LOL

Le perle di saggezza sono quelle che Mel ci regala ogni giorno insieme alle sue battute umoristiche molto divertenti e ironiche, vi riporto alcune battute..le perle di saggezza le devo ancora digerire:

- Be casual! you will be much more stressless after you had a Martini than before! (siate spontanee, sarete molto meno stressate dopo aver bevuto un Martini che prima!)

- "Screw it! Just do it!" (Fregatevene! Fatelo e basta! in riferimento alla paura di fare determinate cose mentre si dipinge)

- Parlando di un pittore, Don Keenan, ha detto: "The man was a genius..there are very few left of us!" (Quell'uomo era un genio, siamo rimasti in pochi!)

- Stamattina ci ha fatto la critica dei quadri fatti ieri. Commentando un dipinto alla fine ha detto: "My advice to you is...never do that again!" (Il consiglio che ti posso dare e' - Non farlo mai piu'! detto ovviamente in maniera scherzosa.

E per finire una perla:
"Painting is meditation with a brush!" (Dipingere e' meditare con un pennello!"

Saluti e baci dal New Jersey!

Related Posts with Thumbnails
 
template by suckmylolly.com - header image (c) historypicks.com